Viaggi
Estensione a Sulawesi (da Giava o Bali) - Etnie Toraja

catalogoEstensione a Sulawesi  (da Giava o Bali) - Etnie Toraja Qualche notizia in più
Nei mari del sud-est asiatico tra il Borneo e le Molucche si trova Sulawesi, anche conosciuta in epoca coloniale come Celebes. Mecca per gli appassionati della natura, Sulawesi è una destinazione che non si può mancare. Makassar, la capitale, è situata lontano da ogni itinerario turistico di passaggio, anche se voli giornalieri la collegano a Giacarta e Denpasar.

A circa 7 ore di strada da Makassar sorge Tana Toraja, dove in numerosi villaggi si può assistere durante l’estate, quando il lavoro nei campi subisce un arresto stagionale, ai riti funerari delle popolazioni autoctone. Specialmente in questa regione  la popolazione Toraja ha forti credenze animiste che si esprimono anche nella configurazione dei villaggi, dove ogni luogo ha un significato legato ad un cerimoniale e dove, ad esempio,  i tetti delle case più antiche ricordano gli scafi rovesciati delle barche dei pescatori dell'isola. Ogni elemento della cosmologia del luogo è la trasmissione della cultura di un crogiolo di etnie, quali i Bugi, i Minhasa, i Makassar, che popolano Sulawesi.

Partenze giornaliere
Tours di gruppo su richiesta

1° giorno Giacarta o Denpasar/Makassar/ Tana Toraja - Rantepao

Partenza da Giacarta o da Denpasar con volo per Makassar, a sud dell’isola di Sulawesi. Proseguimento su strada per Tana Toraja. Il percorso per Rantepao, la località centrale dell’isola dura circa 7 ore. Sosta lungo il tragitto a piccoli villaggi Bugis ed a Pare Pare. Nel pomeriggio sosta a Bampapuang, tra bei panorami. Sistemazione in hotel a Rantepao. 

2° giorno Tana Toraja
I Toraja sono, fra le popolazioni indonesiane, quelle che più hanno  preservato le tradizioni: sono conosciuti per le cerimonie funerarie che si svolgono in estate, quando possono concedersi una pausa dalle occupazioni agrarie e raggiungere i villaggi dove si svolgono riunioni conviviali, danze e simboliche uccisioni di animali in onore dei defunti. I villaggi intorno a Rantepao hanno case tradizionali con grandi tetti a forma di chiglia di navi rovesciate. In alcune località si possono ancora vedere le effigi in legno dei defunti, i “tau tau” collocati nei boschi a guardia delle tombe degli antenati. Giornata di visite, iniziando con le grotte di Lemo, quindi proseguendo verso Sangalla per visitare le tombe dei bambini di Kambira. Proseguimento fino alle grotte di Londa e al villaggio di artigiani di Kete Kesu. Rientro in albergo.

3° giorno Tana Toraja
Giornata di visite. Da Marante, tipico villaggio con le grotte per le sepolture dei defunti, a Nanggala con grandi depositi di riso accanto alle abitazioni più ricche, fino alle tombe della famiglia reale a Suaya. Rientro a Tana Toraja.               

4° giorno Tana Toraja/Makassar/Giacarta (Denpasar)
Rientro a Makassar, con pranzo in ristorante a Pare Pare, lungo il percorso. Arrivo in serata in tempo per il volo di ritorno.


Per altri tour in Indonesia clicca qui
I nostri alberghi Formula Gold:
Rantepao (Tana Toraja) – Toraja Heritage


Le quote comprendono: voli nazionali in classe Economy; 3 pernottamenti in camera doppia; 4 pranzi, tour privato con auto/minibus e autista; ingressi ai luoghi di visita menzionati; guide locali parlanti inglese (italiano se disponibili).



Condizioni generali
Assicurazioni



catalogoEstensione a Sulawesi  (da Giava o Bali) - Etnie TorajaScarica il tour in versione pdf


Stampa la pagina
Quote per persona in Euro

Quote p.p. da Giacarta o Denpasar

Min. 2 persone  
in doppia
1.095
suppl. singola
180

Suppl. Alta Stagione e Festività a richiesta.

Lombard Gate © - Via della Moscova 60, 20121 Milano P.IVA n. 09895920156 Reg. Imp. Milano REA n.1325047 - Telefono/Fax +39 0233105633 e-mail: info@lombardgate.it