Viaggi
Calcutta e Orissa con estensione Sikkim

catalogoCalcutta e Orissa con estensione Sikkim Qualche notizia in più
Da Calcutta, la capitale indiana  a oriente delle tradizionali porte di accesso all’India,  con un breve volo si raggiunge Bhubaneshwar, capitale dell’Orissa, con capolavori di architettura medievale. La cittadina è ricca di templi dagli alti gopuram, imponenti torri raccolte intorno al lago Bindu Sarovar. Nelle sue vicinanze si visitano templi rupestri, villaggi tradizionali con ricche sculture come il Carro del Sole di Konarak, situato non lontano dalla città santa di Puri, sul golfo del Bengala.

 


Essere a Calcutta e pensare ad una visita delle regioni più a nord e nel vicino Sikkim è facile ed a breve distanza. Proponiamo l'estensione di una settimana per immergerci in questo speciale mondo composito dall’anima ancora profondamente buddhista. (Visite a monasteri e istituti non quotidiane).   
Segnaliamo anche la possibilità di visitare le regioni tribali dell’Orissa e del vicino Chattisgarh. Le visite avvicineranno alla cultura delle etnie primitive, svelando un pezzo di storia dell’India poco conosciuta. Sistemazioni alberghiere semplici, ma un’esperienza appagante sotto l’aspetto antropologico. Itinerari e quotazioni su richiesta.


Partenze giornaliere
Partenze di gruppo su richiesta


1° giorno  Italia/Calcutta
Partenza con volo di linea per Calcutta (non incluso). Arrivo in nottata e sistemazione in albergo. 

2° giorno  Calcutta 
Nel primo pomeriggio visita: Howrah Bridge, casa e tomba di Madre Teresa (chius. gio.), Indian Museum e Victoria Memorial (chius. lun.).

3° giorno  Calcutta/Bhubaneshwar 
Continua la visita città: i quartieri coloniali inglesi, il mercato dei fiori, l’area del Babu ghat, la zona di templi di Belur Mat e il tempio Dakhineshwar dedicato a Kali.  Volo per Bhubaneshwar, città di templi, dalle inconfondibili cupole fittamente decorate, in gran parte dedicati a Shiva, che formano un complesso architettonico di rara ricchezza.

4° giorno  Bhubaneswar – Templi rupestri
Gli edifici più antichi risalgono al VII secolo d.C. ma la storia documentata dell'area risale a prima dell'era cristiana. La costa dell'Orissa, l’antico Kalinga, era considerata altamente strategica coi suoi porti. Visita all’area di templi rupestri a Ratnagiri, Udaygiri e Lalit Giri.

5° giorno  Bhubaneswar/Puri 
Escursione a Puri, sul golfo del Bengala, città di pellegrinaggi. Brevi soste al Tempio di Chaushathi Yogini, al villaggio artigianale di Pipli, a Dhauli; sosta infine al famoso tempio di Konarak. Consacrato a Surya, è la rappresentazione di un carro solare trainato da sei cavalli.

6° giorno  Puri/Bhubaneshwar/Calcutta/Italia
Rientro a Bhubaneswar e ultima ricognizione dell’architettura religiosa dell’Orissa con una visita ai templi che si stagliano intorno al lago Bindu Sarovar, il centro dell'universo. Partenza con volo per Calcutta. Proseguimento con volo di rientro in  Italia.

7° giorno  Italia
Arrivo in mattinata.

Estensione Sikkim

7° giorno Calcutta/Bagdogra/Kalimpong
Breve volo per Bagdogra. Proseguimento su strada per Kalimpong, (circa 80 km), nel West Bengal.

8° giorno Kalimpong/Gangtok
Visita ad alcuni antichi monasteri buddisti che sorgono in una valle fiorita molti mesi l’anno, ricca di serre di orchidee ed anturium. Proseguimento su strada per Gangtok.

9° giorno  Gangtok
La giornata sarà trascorsa nella regione, uno degli ultimi paradisi himalayani, visitando i monastri di Rumtek ed Enchey e l’Istituto di Tibetologia della capitale. A Gangtok, diventata capitale del Sikkim nell’800, ritroviamo aspetti architettonici della colonizzazione inglese negli imponenti edifici governativi. La tormentata storia della regione ha consentito via via la convivenza di nepalesi, tibetani e bhutanesi.

10° giorno  Gangtok/Darjeeling
Si rientra a fine giornata nel West Bengal, raggiungendo Darjeeling con panorami mozzafiato sulle catene montuose, tra le cui cime si distingue il Kanchenjunga. Spiccano monasteri, villaggi, immense coltivazioni di tè, ed un trenino, retaggio del periodo inglese  ora patrimonio dell’Unesco per l’arditezza e tecnologia della sua realizzazione.

11° giorno  Darjeeling
Visita della città e dei suoi punti di interesse.

12° giorno  Darjeeling/Bagdogra/Calcutta
Volo di rientro a Calcutta. Sistemazione in hotel.

 



Per altri tour in India clicca qui
I nostri alberghi:
Formula Gold

Calcutta – Taj Bengal/Park
Bhubaneshwar – Swosti Grand
Puri – Coco Palm
Kalimpong – Summit Barsana Resort
Gangtok – Denzong Regency
Darjeeling – Cedar Inn

Formula Diamond
Calcutta – Oberoi Grand
Bhubaneshwar – Trident
Puri – Coco Palm
Kalimpong – Elgin Silver Oaks
Gangtok – Elgin Norkhill
Darjeeling – New Elgin


Le quote comprendono:
tour base: 5 pernottamenti in camera doppia; pernottamento e prima colazione; per l’estensione Sikkim: 5 pernottamenti in mezza pensione; tour privato con visite ed escursioni in auto/minibus con a/c ; guide locali parlanti inglese (italiano se disponibili a Calcutta).

 




Condizioni generali
Assicurazioni



catalogoCalcutta e Orissa con estensione SikkimScarica il tour in versione pdf


Stampa la pagina
Quote per persona in Euro
FORMULA GOLD

Min. 4 
persone
 
in doppia
1.500
suppl. singola
430
Supplemento Diamond
130

suppl. singola Diamond
600


Da aggiungere voli intercontinentali da euro 549 (tasse escluse)

Suppl. voli Alta Stagione e servizi Festività a richiesta.


Estensione Sikkim

FORMULA GOLD

Min. 4 
persone

 
in doppia
1.100
suppl. singola
380
Supplemento Diamond
100
suppl. singola Diamond
480

Suppl. voli Alta Stagione e servizi Festività a richiesta.

Lombard Gate © - Via della Moscova 60, 20121 Milano P.IVA n. 09895920156 Reg. Imp. Milano REA n.1325047 - Telefono/Fax +39 0233105633 e-mail: info@lombardgate.it